Personal Branding

personal1Dal 2007 propongo con la mia agenzia THELMA&FRIENDS il mio modo di fare Personal Branding. La mia esperienza ed il mio modo, per tanto stravagante e non proprio formale, è
diventato un perfetto veicolo di comunicazione.

Perchè un’azienda mi contatta?

Perchè i miei viaggi avventura (ma non sempre), le mie esperienze ai confini del mondo (ma anche sotto casa) e le scomode imprese sportive (ma a volte anche comode), sono seguite con particolare interesse da pubblico e media. Questo produce numeri non indifferenti

UN ESEMPIO: Nel 2008 il FRIENDSTOUR è diventato una trasmissione tv per SKY ed NBC di 13 puntate in onda in prima serata a forte guadagno per il Product Placement

UN ALTRO ESEMPIO: Nel 2013, il #THELMATOUR13 ha avuto come MAIN SPONSOR l’azienda INTEL. Il progetto ha avuto, nel solo mese di Agosto 2013 (mese difficile per la Comunicazione su web) una visibilità pari a 2.500.000 di cliccate raggiungendo 871.000 contatti  (fra Facebook, Twitter ecc)



Quali aziende si rivolgono a me?

Harley Davidson, Intel, Michelin, Samsung, Avis Autonoleggio, la catena del Marriot, gli hotel Viceroy, l’Ente Turismo Cuba, Svezia, Danimarca, Norvegia, Austria e chiunque voglia dar visibilità ad un marchio, un prodotto o un luogo.

Perchè un’azienda affida il proprio marchio a me?

Perchè scavalca il settore di interesse andando ad incuriosire ed appassionare un pubblico non targettizzato. Perchè sono una persona “normale” (ok ok ho capito!) in cui tutti si identificano. Perchè quello che faccio è vero, reale  e vissuto in prima persona (ho davvero fame quando vivo nella foresta, sete quando viaggio nel deserto e freddo quando sono a -40°). Motivo del grande seguito dei Reportage Redazionali, Fotografici e Video. Emozioni, fatica ed entusiasmo sono condivisi senza filtri, schemi o lavori autorali.

Perchè un’azienda si rivolge più volte a me?

Perchè il ritorno di visibilità che riceve, in termini di quantità e qualità, è infinitamente superiore all’impegno economico che riconosce al progetto.

A che genere di avventura l’azienda lega il proprio marchio?

Insieme all’azienda creiamo e strutturiamo il promotour in base alle esigenze del brand. Un coast to coast negli USA se si tratta di un’azienda che produce moto custom; il Circolo Polare Artico se fa abbigliamento sportivo; il Cammino di Santiago di Compostela se produce biciclette; la Maratona nel deserto se vende energizzanti. Ma QUALSIASI brand può godere della visibilità del progetto anche se non impegnato nell’utilizzo del prodotto specifico (product placement).

Perchè….

… troppi perchè, fai un salto in agenzia: www.thelmafriends.com

  • MOLTE AZIENDE MI DANNO L’OPPORTUNITA’ DI MOTIVARE I PROPRI COLLABORATORI CONDIVIDENDO LA MIA ESPERIENZA DI VITA
  • DURANTE L’ANNO ORGANIZZO CORSI DI PERSONAL BRANDING 
  • Il [mio] PERSONAL BRANDING” è un MASTER dello IED – Istituto Europeo di Design